L’alfabetizzazione delle donne di Abango.

 

La nostra pluriennale esperienza ad Abango mira a contribuire allo sviluppo sociale ed economico dell’area. Tra gli obbiettivi previsti lo scorso anno per il 2018 non è incluso questo intervento, ma la ferma richiesta delle donne durante la nostra recente missione e l’alto tasso di analfabetismo, specie tra le donne, ci hanno spinto ad agire, convinti che l’alfabetizzazione è condizione necessaria per lo sviluppo. Nel marzo u.s. in occasione di un lungo ma interessante incontro con i gruppi di donne dei quattro principali villaggi di Abango abbiamo concordato insieme nel dettaglio i contenuti del progetto e le modalità di esecuzione. Quanto decidemmo quel giorno è oggi una realtà voluta e concepita dalle donne: due piccole chiese dove in ciascuna due volte alla settimana sessanta donne, guidate da una giovane, appassionata maestra del posto da loro remunerata, imparano a leggere, scrivere e fare di conto. Presto proporremo alle donne anche conversazioni con le nostre ostetriche che verranno dal Centro di salute di Obule per parlare di gravidanza, consultorio prenatale, pianificazione familiare, igiene, nutrizione e medicina preventiva. Il nostro contributo? Il materiale didattico e la cancelleria, ma soprattutto il nostro continuo incoraggiamento. Il costo? Tre euro l’anno per ogni donna, equivalenti qui da noi a una birra o mezzo pacchetto di sigarette.