la Scuola d'Infanzia di Ojama

 

 Tra le rive del lago Kyoga e la palude che la separa dalla strada provinciale esiste una vasta sotto-contea denominata Acokocan, raggiungibile sino a tempi recenti soltanto attraverso un sentiero sopraelevato sulla palude costruito da noi nel 2007 per facilitare l’accesso alla scuola e al nostro Centro di salute. In tutto sei villaggi con circa 2.000 abitanti ancora indietro nel processo di sviluppo sociale ed economico a causa dell’isolamento geografico che solo di recente è stato limitato con una nuova pista che aggira la palude.

 

 

Nel 2007 siamo arrivati nel villaggio di Ojama attraverso il sentiero nella palude e, d’accordo con la gente del posto, abbiamo allestito in una piccola chiesa di fango il primo nucleo della scuola d’infanzia con circa 50 bambini. L’idea della scuola d’infanzia nasce dall’esigenza di liberare il tempo delle donne perché possano occuparlo in attività generatrici di reddito, e dall’importanza di abituare le famiglie a considerare la scuola un valore, per limitare l’altissima dispersione scolastica. Per molte famiglie il principale attrattore era il piatto caldo che offrivamo ai bambini.

 

Nel 2008 abbiamo costruito una struttura in muratura con due aule, e nel 2015 abbiamo completato la costruzione di una chiesa adiacente da utilizzarsi come scuola nei giorni feriali e per le funzioni religiose nei giorni festivi. Negli anni abbiamo realizzato la cucina, i servizi igienici, la recinzione e all’interno un piccolo parco giochi in legno. E’ stato formato il personale, si è ampliata l’offerta formativa dai 3 anni fino al primo anno della scuola dell’obbligo, raggiungendo fino a 300 bambini.

 

I costi vivi (personale, materiali didattici, cibo) sono progressivamente sempre più a carico delle famiglie con le quote di iscrizione, mentre l’associazione continua a sostenere gli investimenti.



La storia

2007

Avvio del primo nucleo di scuola in una chiesa di fango

 

2008

Costruzione di una struttura in muratura con due aule e dei servizi igienici

Assunzione di tre insegnanti

 

2009

Elezione del Comitato di Gestione e formazione dei partecipanti (analogamente al centro di salute di Obule)

 

2015

Completamento di una struttura multifunzione. In accordo con la comunità locale abbiamo completato la costruzione di un edificio, originariamente destinato a piccola chiesa, con l'accordo che nei giorni feriali venga utilizzato come aule della scuola e nei giorni festivi per le funzioni religiose.

Ampliamento dell’équipe della scuola con l’assunzione di una nuova insegnante. Diventano 4.

 

2018

Formazione di un’insegnante che ottiene l’attestato di maestra di scuola primaria. Si aggiunge nell’offerta una classe “P1”, corrispondente alla prima elementare.

 

2019

Ampliamento dell’équipe della scuola con l’assunzione di una nuova insegnante. Diventano 5.

Durante la nostra missione in Uganda, è stato costruito un locale da adibirsi a cucina e nuovi servizi igienici

Riconoscimento della scuola da parte del Ministero di Istruzione.

 

2020

Durante la nostra missione in Uganda, si è proceduto alla manutenzione straordinaria delle due aule, con la realizzazione di murales all’esterno e interno della struttura; alla costruzione di un parco giochi in legno, all’acquisto di un nuovo appezzamento di terreno, alla recinzione di tutto il comprensorio.

Da aprile, a causa del Covid, chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e conseguentemente anche della nostra scuola.

 

2021

In attesa della riapertura sono stati organizzati alcuni momenti di formazione dell’equipe insegnanti e sono stati acquistati 30 nuovi banchi per consentire la futura presenza in classe con i necessari distanziamenti.